notizie spazzatura da totem on

Archivio del tag ‘televisione’

Reality show: fiutare chiappe per passare la prova

senza commenti

Avvolto dal buio più totale, come recita il titolo del reality televisivo danese “Total Blackout”. Al concorrente, per non essere eliminato, tocca superare, tra le altre, anche la prova fiuto: solo con l’ausilio del proprio olfatto, deve riconoscere gli oggetti che gli autori della trasmissione decidono di mettergli sotto al naso.

Così al concorrente di turno sono stati proposti, nell’ordine, della pittura: indovinato; un pezzo di formaggio: indovinato; un… paio di chiappe. Il concorrente-segugio, dopo qualche tentennamento (ha provato con calzini vecchi e biancheria intima sporca), non è stato infine tradito dal suo olfatto e ha indovinato la risposta. Schifato, ha vomitato in diretta.


 

Scritto da Rumentologa

2 febbraio 2011 alle 13:05

Nel giorno più buio, la luce di Silvio

senza commenti

In apertura della puntata di ieri sera di Matrix, su Canale 5, il conduttore Alessio Vinci presenta così l’ospite Silvio Berlusconi:

Da la Repubblica.it.


 

Scritto da Tony Rotten

22 dicembre 2010 alle 14:33

“Cathouse”: il reality in un bordello

senza commenti

Di reality show se ne vedono di ogni tipo. Negli Stati Uniti sta riscuotendo notevole successo “Cathouse”, prodotto dalla HBO, nato da una serie di documentari, poi episodi televisivi, realizzati dalla stessa emittente su un bordello legale del Nevada, il Moonlite Bunny Ranch. 

“Cathouse” è ora un reality a tutti gli effetti, che mostra come vengono selezionate le aspiranti prostitute del ranch americano. Ogni settimana ci sono prove da superare (al pubblico è offerta una versione epurata dalle scene più hard): la giuria è composta dal padrone della casa chiusa, Dennis Hof, dalla maitresse Madame Suzette e da un’esperta del mestiere, detta Air Force Amy.

Leggi il resto di questo articolo »

Scritto da La spazzina

20 dicembre 2010 alle 16:11

Pubblicato in Sorcietà, XXX

Tag: ,

Tg5: vicenda minatori cileni paragonata al Grande Fratello

con 2 commenti

Cosa ci ricorda l’uscita dal sottosuolo dei minatori cileni intrappolati al buio e all’umido per 69 giorni?
L’uscita dei concorrenti dalla casa del Grande Fratello. Eccerto… Parola di Tg5: “Insospettabile parallelismo”.

Da Giornalettismo.

Scritto da Tony Rotten

15 ottobre 2010 alle 15:05