notizie spazzatura da totem on

Kazakistan: candidato alla presidenza vuole maritare tutte le nubili

senza commenti

In Kazakistan ci sono circa 500mila giovani donne nubili. Per Amantaï Kajy, candidato alle prossime elezioni presidenziali di aprile, sono troppe, a fronte dei complessivi 16 milioni di abitanti. Soprattutto, Kajy ritiene che il Paese debba alzare il suo tasso di natalità, che si attesta a poco più di un figlio e mezzo per donna. Così, se sarà eletto, creerà una sorta di consiglio di saggi che scelga i mariti per le donne di età compresa tra i 25 e i 45 anni. 

Questi matrimoni forzati saranno a carico dei contribuenti, poiché l’obiettivo di Kajy è quello di consolidare la popolazione del Kazakistan.


 

Scritto da La spazzina

24 febbraio 2011 alle 16:34

Pubblicato in Sorcietà

Tag:

Carnevale: il vestito da zio Michele

senza commenti

il costume da zio Michele

il costume da zio Michele

A Napoli, nel rione Sanità, un negozio vende il costume carnevalesco da Michele Misseri, l’uomo di Avetrana che si è accusato e discolpato più volte per l’omicidio della nipote Sarah Scazzi, omicidio nel quale, alla luce degli ultimi sviluppi, potrebbe essere coinvolta l’intera famiglia Misseri. 

Il quotidiano Il Mattino ha pubblicato una foto del costume: si tratta del tipico abbigliamento da contadino, camicia a quadri, gilet, cappello… Il tutto è però corredato da una corda – l’arma del delitto Scazzi – che caratterizza inequivocabilmente la maschera.

I tre vestiti che erano disponibili nel negozio, realizzati artigianalmente dal signor Carlo Mazza, sono già stati venduti.


 

Scritto da La spazzina

24 febbraio 2011 alle 11:10

Pubblicato in Pecorecc noir, Sorcietà

Tag:

Chiamano la figlia Facebook

con un commento

Una coppia egiziana ha dato il nome di Facebook Jamal Ibrahim alla figlioletta appena nata. I due hanno voluto omaggiare il social network per l’importante ruolo giocato nella rivolta antigovernativa che ha portato alla caduta di Mubarak. La notizia è arrivata dal quotidiano Al-Ahrma, rilanciata da TechCrunch.

Sei anni fa, una coppia svedese aveva chiamato il proprio figlio Google; più di recente due neo-genitori messicani hanno optato per Yahoo!

Scritto da La spazzina

22 febbraio 2011 alle 10:52

Pubblicato in Sorcietà

Tag:

Mastica i popcorn troppo forte, gli sparano

senza commenti

È stato ucciso perché masticava i popcorn troppo rumorosamente. È successo all’interno di un cinema di Riga, in Lettonia, durante la proiezione del film Il cigno nero, riferisce il Guardian.

Il malcapitato, un 43enne, è stato rimproverato duramente da un ragazzo di 27 anni, sedutogli a fianco, infastidito dal ruminare. Ma non è finita qua. A fine proiezione, il giovane ha tirato fuori una pistola e ha fatto fuoco. È poi rimasto in sala in attesa della polizia.

Scritto da La spazzina

22 febbraio 2011 alle 10:13

Pubblicato in Pecorecc noir

Parigi: albergo di lusso per cani

senza commenti

Lenzuola di seta, massaggi, pasti raffinati, piscina, tapis roulant. Tutto questo lo si trova in un hotel di Parigi. Per cani. Actuel dog è un albergo di lusso per i quattro zampe, nato da un’idea del signor Stan Burun e di sua moglie Devi. 

“Assicuriamo cure e un’attenzione particolare ai cani durante il loro soggiorno, 24 ore su 24”, spiegano i due.
I padroni apprensivi possono anche seguire le giornate delle loro bestiole grazie alle webcam che si trovano nelle stanze.
Situato nei pressi del parco Bois de Boulogne, l’albergo ha 6 camere e due suite; il prezzo a notte varia dai 35 a 45 euro.

Scritto da La spazzina

18 febbraio 2011 alle 10:59

Pubblicato in Cronache animali

Ladro uccide pesci rossi per non lasciare testimoni

senza commenti

Ha avvelenato e ucciso tre pesci rossi, che stavano nell’acquario della casa appena svaligiata insieme a due complici, perché non voleva lasciare testimoni. Il ladruncolo in questione è un 16enne di Chicago, che, con altri due ragazzini, ha derubato un’abitazione, portando via oggetti d’elettronica, gioielleria e una pistola ad aria compressa. Infine, ha versato ketchup, spezie, senape nell’acquario.

Ai poliziotti che, dopo averlo fermato, lo hanno interrogato e gli hanno chiesto motivazioni sul gesto, il ragazzo ha appunto spiegato che non voleva testimoni sulla scena del crimine. È ora accusato di furto con scasso e violenza su animali.

Scritto da La spazzina

17 febbraio 2011 alle 9:30

Furto su sedia a rotelle, rimane incastrata

senza commenti

A Rochester Hills, nel Michigan, una donna a bordo di una sedia a rotelle motorizzata ha cercato di fuggire da un supermercato dopo aver rubato articoli di elettronica per 600 dollari. Ma, vuoi anche per i suoi 200 chili, è rimasta incastrata con la carrozzina nella porta all’uscita.

Jerrie Perkins, 30 anni, ha opposto resistenza sia con le commesse che le hanno domandato lo scontrino sia al momento del fermo da parte di un agente, che l’ha infine placata con una scarica di taser.

Scritto da La spazzina

16 febbraio 2011 alle 19:56

Pubblicato in Guardie&ladri, Vite audaci

Tag:

“Questa è una rapina”. Il cassiere risponde: “Stiamo chiudendo”

senza commenti

Ha allungato a un cassiere della Citizens Bank di Cranston, nel Rhode Island, un foglietto stracciato con su scritto “Questa è una rapina”. Tuttavia, non deve essere stato particolarmente convincente nel ruolo di rapinatore. Il cassiere ha infatti chiuso lo sportello senza battere ciglio, argomentando che era orario di chiusura.
L’uomo, mestamente, se ne è andato a mani vuote senza proferire parola.

Scritto da La spazzina

16 febbraio 2011 alle 15:02

Pubblicato in Guardie&ladri

Tag:

Ministro indiano legge per errore il discorso del ministro portoghese

senza commenti

Monta la protesta contro il ministro degli Esteri indiano S.M. Krishna, che, rivolgendosi lo scorso sabato al Consiglio di Sicurezza dell’Onu, aveva letto per errore il discorso del collega portoghese. L’opposizione ne chiede le dimissioni, poiché la sua gaffe avrebbe gettato vergogna sull’India. 

Krishna aveva iniziato a leggere quello che credeva essere il suo speech. È andato avanti per tre minuti buoni, addirittura esprimendo compiacimento per la presenza in seno al Consiglio di due Paesi di lingua portoghese, Portogallo e Brasile. Infine, fortunatamente, un collaboratore lo ha interrotto.

Leggi il resto di questo articolo »

Scritto da La spazzina

16 febbraio 2011 alle 14:31

Pubblicato in Veline

Tag:

Uk: scommesse sulla caduta del governo Berlusconi

senza commenti

Wiliam Hill, bookmaker tra i più importanti in Inghilterra, ha aperto le scommesse sulla durata in carica del governo Berlusconi. Ne dà notizia l’Ansa, che riprende un lancio dell’agenzia Agipronews.

I prossimi due mesi saranno cruciali e le dimissioni entro fine marzo sono offerte a 4 a 1, tra aprile e giugno a 9 a 1, tra luglio e settembre a 20 a 1, mentre si gioca a 14 a 1 per una durata dell’esecutivo fino a ottobre-dicembre. Secondo le previsioni d’oltremanica, l’evenienza più probabile è quella di una tenuta fino al prossimo anno (4 a 11).

Scritto da Tony Rotten

14 febbraio 2011 alle 15:24