notizie spazzatura da totem on

Archivio della categoria ‘Veline’

Ministro indiano legge per errore il discorso del ministro portoghese

senza commenti

Monta la protesta contro il ministro degli Esteri indiano S.M. Krishna, che, rivolgendosi lo scorso sabato al Consiglio di Sicurezza dell’Onu, aveva letto per errore il discorso del collega portoghese. L’opposizione ne chiede le dimissioni, poiché la sua gaffe avrebbe gettato vergogna sull’India. 

Krishna aveva iniziato a leggere quello che credeva essere il suo speech. È andato avanti per tre minuti buoni, addirittura esprimendo compiacimento per la presenza in seno al Consiglio di due Paesi di lingua portoghese, Portogallo e Brasile. Infine, fortunatamente, un collaboratore lo ha interrotto.

Leggi il resto di questo articolo »


 

Scritto da La spazzina

16 febbraio 2011 alle 14:31

Pubblicato in Veline

Tag:

Uk: scommesse sulla caduta del governo Berlusconi

senza commenti

Wiliam Hill, bookmaker tra i più importanti in Inghilterra, ha aperto le scommesse sulla durata in carica del governo Berlusconi. Ne dà notizia l’Ansa, che riprende un lancio dell’agenzia Agipronews.

I prossimi due mesi saranno cruciali e le dimissioni entro fine marzo sono offerte a 4 a 1, tra aprile e giugno a 9 a 1, tra luglio e settembre a 20 a 1, mentre si gioca a 14 a 1 per una durata dell’esecutivo fino a ottobre-dicembre. Secondo le previsioni d’oltremanica, l’evenienza più probabile è quella di una tenuta fino al prossimo anno (4 a 11).


 

Scritto da Tony Rotten

14 febbraio 2011 alle 15:24

Berlusconi: “Gli italiani sono ricchi”

con 2 commenti

È partita la nuova fase del lavoro di governo, tesa al rilancio per la crescita dell’economia. Questa è la risposta alla crisi globale, noi abbiamo saputo mantenere in ordine i conti pubblici. La stabilità dei governi è condizione essenziale per avere una valutazione positiva sul piano economico in sede internazionale. L’Italia è un Paese che ha un debito pubblico elevato, ma ha cittadini che, uso questo termine, sono “ricchi” [...]

Abbiamo avuto ritardi sui provvedimenti per la crescita, per via delle vicende della maggioranza. Lo ammetto, siamo stati distratti dalla diaspora di alcuni componenti, ma ciò non ci impedisce di avere adesso un miglioramento e un mantenimento della maggioranza. Ora con la maggioranza che abbiamo – e che sta crescendo di votazione in votazione – possiamo non solo amministrare, ma anche riformare.

Da Corriere della Sera.it.

Scritto da Tony Rotten

9 febbraio 2011 alle 12:21

Pubblicato in Ipse dixit, Veline

Tag:

Berlusconi: “Pm e giornali spiano le vite private”

senza commenti

Videomessaggi, lettere, telefonate… Ora Berlusconi dice la sua – ancora una volta – sui giudici e i giornalisti spioni ricorrendo a un messaggio audio inviato ai promotori della libertà.

Scritto da Tony Rotten

7 febbraio 2011 alle 7:18

Pubblicato in Veline

Tag:

Nel giorno più buio, la luce di Silvio

senza commenti

In apertura della puntata di ieri sera di Matrix, su Canale 5, il conduttore Alessio Vinci presenta così l’ospite Silvio Berlusconi:

Da la Repubblica.it.

Scritto da Tony Rotten

22 dicembre 2010 alle 14:33

Le promesse di Razzi

senza commenti

Io sono eletto nel partito dell’Italia dei Valori e tale voglio rimanere fino alla morte. È un rispetto verso coloro che mi hanno votato, io ho avuto circa 3.500 preferenze, chi glielo va a dire a queste 3.500 persone che sono stato comprato da un partito di Tizio e Caio? Una cosa scorretta. Come la vedo io, la dovrebbero vedere tutti gli altri deputati che non si dovrebbero fare comprare perché il cittadino non vuole queste cose, perché se il cittadino ti ha scelto a rappresentarlo, io credo che questo è un dovere di ogni parlamentare rappresentare quei cittadini che l’hanno mandato lì.

Antonio Razzi, deputato dell’Italia dei Valori, lo scorso 16 settembre.
Oggi, 10 dicembre, Razzi ha lasciato l’Idv ed è passato a Noi Sud.
Da Piovono rane.

Scritto da Tony Rotten

10 dicembre 2010 alle 15:17

Pubblicato in Ipse dixit, Veline

Tag: , ,

Il penoso inno di Pionati

con 3 commenti

Forse peggio di “Meno male che Silvio c’è”. È l’inno di Alleanza di Centro, recentemente presentato al convegno del partito dal fondatore del nuovo gruppo Francesco Pionati (ex giornalista Rai) e da Debora Caprioglio.

Scritto da Tony Rotten

6 dicembre 2010 alle 14:16

Uganda: sciopero del sesso per raccogliere voti

senza commenti

Stanley Kalembaye, rappresentante del partito di opposizione ugandese Fdc (Forum for Democratic Change, Forum per il cambiamento democratico), ha suggerito al gruppo di uomini accorsi ad ascoltare un suo intervento pubblico come convincere le mogli a non appoggiare ulteriormente il gruppo di maggioranza, Nrm (National Resistance Movement, Movimento di resistenza nazionale), attualmente al governo. “Dite di supportare l’opposizione, ma le vostre mogli continuano a votare per l’Nrm”. Dunque? Kalembaye propone lo sciopero del sesso: niente più rapporti fino a che le consorti non si convincano a cambiare partito. 

La campagna elettorale, in vista delle votazioni del prossimo febbraio, si è appena aperta e gli analisti prevedono che il presidente Yoweri Museveni sarà riconfermato.

L’arma politica dello sciopero del sesso non è una novità in Africa, solitamente utilizzata, però, dalle donne: in passato, la cosa ha avuto successo sia in Kenia sia in Liberia nel placare conflitti politici interni.

Scritto da La spazzina

6 dicembre 2010 alle 13:58

Pubblicato in Veline, XXX

Tag:

Seul: rissa in Parlamento

senza commenti

Si stava discutendo una legge sulla distribuzione di pasti gratuiti nelle mense scolastiche. Ed ecco com’è finita…

Da la Repubblica.it.

Scritto da Tony Rotten

2 dicembre 2010 alle 16:12

Pubblicato in Sorcietà, Veline

Berlusconi: “Gli studenti studiano, non protestano”

senza commenti

Gli studenti veri stanno a casa a studiare,
quelli in giro a protestare sono dei centri sociali o fuori corso.

Silvio Berlusconi a proposito delle manifestazioni contro la riforma dell’università firmata dal ministro Gelmini.
Da Corriere della Sera.it.

E i politici veri? Loro che fanno?

Scritto da Tony Rotten

30 novembre 2010 alle 22:20