notizie spazzatura da totem on

Archivio di aprile 2011

Ventimila sterline per il matrimonio del cane

senza commenti

Ha sempre speso molto per la sua Lola, Yorkshire terrier di sei anni. Ma questa volta Louise Harris, 32enne inglese, è andata oltre. In una villa dell’Essex, ha organizzato una cerimonia nuziale per il suo cane, costata complessivamente 20mila sterline, quasi 23mila euro, tra affitto della location, fiori, decorazioni, un wedding planner, personale per la sicurezza, il rinfresco per gli 80 invitati.

“Volevo che avesse il suo giorno perfetto”, ha dichiarato la donna.
La bestiola è andata in sposa a Mugly, un cane nudo cinese, che peraltro porta il titolo di cane più brutto del Regno Unito, scelto via Facebook tra vari contendenti.


 

Scritto da La spazzina

7 aprile 2011 alle 13:51

Pubblicato in Cronache animali

Sfugge al carcere preventivo grazie a fax della moglie

senza commenti

Lo scorso dicembre, Jose Carlos Serna, 57 anni, aveva lasciato il palazzo di giustizia di Arganda del Rey, in Spagna, dove si trovava in attesa di giudizio. Grazie a un fax che ne ordinava il rilascio, seguito da una telefonata di conferma da parte di un fantomatico funzionario del tribunale. Dietro al fax e alla telefonata, stava in realtà l’ingegno della di lui moglie, che già due mesi prima, in un’analoga situazione, aveva usato lo stesso trucco.

La polizia spagnola lo ha adesso arrestato: se ne stava a casa sua, a San Lorenzo del Escorial, a nord di Madrid.


 

Scritto da La spazzina

5 aprile 2011 alle 17:02

Pubblicato in Guardie&ladri, Vite audaci

Tag:

La bambola da allattare

senza commenti

Si chiama The Breast Milk Baby ed è la prima bambola che si può allattare, per finta. È stata in realtà prodotta due anni fa in Spagna. Ora sta per arrivare negli Usa – tra non poche polemiche – per fare provare la “magia della maternità” (un tantino precocemente…).
Disponibile in sei versioni, maschili e femminili e di diverse etnie, ha un costo pari a 99 dollari.

Nella confezione di vendita, insieme al bambolotto, si trova un bavaglino colorato, con due fiori rosa che vorrebbero rappresentare i capezzoli di una donna adulta. Si indossa il bavaglino e si avvicina al finto seno il giocattolo, che emette suoni simili a quelli di un neonato che succhia.
Chicca finale: bisogna che la bambola faccia il ruttino dopo il “pasto”, altrimenti inizia a piangere.

Scritto da La spazzina

5 aprile 2011 alle 16:28

Pubblicato in Sorcietà

Tag: