notizie spazzatura da totem on

Padova: i carabinieri lo fermano, mostra patente padana

senza commenti

Ha superato un’auto, i carabinieri di Campodarsego (Padova) lo hanno fermato per un controllo e, alla richiesta della patente, ha mostrato una carta di circolazione veneta, ottenuta nella sua qualità di presidente dello Stato di Padova della Repubblica veneta. L’uomo, Gabriele De Pieri, 43 anni, è stato infine portato in caserma.

“Ho esibito la nuova patente veneta, non è valida, dicono. Ma io ribatto che a casa nostra è validissima e che qui loro non hanno sovranità”, ha dichiarato.

Pieri ha pure chiesto una traduzione in veneto del verbale, asserendo di non sapere leggere l’italiano. Dopo qualche ora in caserma, è stato rilasciato, con tanto di contravvenzione e denuncia per resistenza a pubblico ufficiale. Ricorrerà – dice – alla Corte europea dei diritti umani.


 

Scritto da La spazzina

8 marzo 2011 alle 12:37

Pubblicato in Sorcietà, Vite audaci

Tag: