notizie spazzatura da totem on

Archivio di ottobre 2010

Rapina banca e fugge in taxi

senza commenti

Ha rapinato una banca, a Missoula, nel Montana. Dopodiché, per la fuga, ha chiamato un taxi.
Il tassista ha poi riferito agli agenti che l’uomo era confuso, prima ha domandato di essere portato in un luogo, poi in un altro e nel tragitto ha anche chiesto una sosta per acquistare un pacchetto di sigarette. 

Alla fine della corsa, conclusasi davanti a un hotel, il rapinatore ha pagato e lasciato una mancia di 5 dollari.
Peccato che il taxi fosse circondato da macchine della polizia.


 

Scritto da La spazzina

29 ottobre 2010 alle 10:50

Pubblicato in Guardie&ladri

Tag:

Il Bunga Bunga visto da Elio

senza commenti

A Parla con me, il programma condotto su Rai3 da Serena Dandini, la nuova parodia di Elio e le storie tese sulla vicenda Ruby, nuovo scandalo a sfondo sessuale che coinvolge, tra gli altri, Berlusconi, Emilio Fede, Lele Mora.

Chiaramente non è la canzone a essere trash (Elio si dimostra sempre un genio…), lo è la vicenda, tragicamente trash.


 

Scritto da Tony Rotten

29 ottobre 2010 alle 10:00

Uccide il figlio perché la interrompe mentre gioca a Farmville

senza commenti

Alexandra V. Tobias, 22 anni, di Jacksonville, in Florida, ha confessato di avere ucciso il figlioletto Dylan Lee Edmondson, di 3 mesi, perché, piangendo, la disturbava mentre giocava su Facebook a Farmville.

Stufa di dover interrompere le sessioni di gioco, ha ripetutamente scosso il bambino, che ha infine picchiato la testa ed è morto. La donna è accusata di omicidio di secondo grado e potrebbe scontare una condanna all’ergastolo.

Scritto da La spazzina

28 ottobre 2010 alle 17:24

Pubblicato in Pecorecc noir

Tag: ,

Tiene per un anno una granata nel guardaroba

senza commenti

Cosa si nasconde ai propri genitori a 16 anni? Una granata attiva in casa, per esempio.

È successo in Austria, nella stanza di un ragazzino comunemente disordinato. Quando il padre ha provato a dare una sistemata a una pila infinita di vestiti, vecchi fumetti, giocattoli rotti stipati in cima al guardaroba del figlio, ha trovato nel mucchio una bomba della Seconda Guerra mondiale inesplosa.
Atterrito, l’uomo ha immediatamente richiesto l’intervento dei servizi di emergenza. 

Alla luce dei fatti ricostruiti dalla polizia, la granata era ospitata nel guardaroba del giovane da un anno. L’aveva trovata durante un viaggio nelle spiagge della Normandia, in Francia, e aveva deciso di portarsi a casa il souvenir, ovviamente senza mostrarlo ai genitori.

Scritto da Rumentologa

28 ottobre 2010 alle 17:12

Pubblicato in Vite audaci

Aggredisce poliziotto con sex toy

senza commenti

Germania: era ubriaco il giovane fermato da un poliziotto per accertamenti, in mezzo alla strada.
Armato, ha aggredito il pubblico ufficiale… Con un sex toy.
“Stia calmo”, gli ha detto il poliziotto. Ma appena voltate le spalle si è trovato “l’arma” puntata alla schiena.
Prontamente bloccato dal gendarme, il ragazzo ha ritentato l’attacco con un oggetto non ben identificato.
Fallito anche questo tentativo, si è arreso su una siepe.

 

Da TF1 News – France.

Scritto da Rumentologa

27 ottobre 2010 alle 18:22

Pubblicato in Vite audaci, XXX

Cani anti-droga per genitori ansiosi

senza commenti

Timore che i pargoli si droghino? I genitori di Catonsville, nel Maryland, possono fugare i dubbi affittando cani anti-droga al costo di 200 dollari l’ora (circa 145 euro).

I segugi, appositamente addestrati nell’ambito di un programma chiamato Dog Finding Drugs, sono in grado di scovare in pochi secondi tracce di marijuana, eroina, cocaina, metamfetamine eventualmente presenti nelle camerette dei figliuoli.

Scritto da La spazzina

27 ottobre 2010 alle 12:40

Cherie Blair vende su eBay orologio regalatole da Berlusconi

senza commenti

Per arrotondare il patrimonio di famiglia (una sciocchezuola stimata intorno ai 20 milioni di sterline, cioè circa 23 milioni di euro), Cherie Blair, consorte dell’ex premier britannico, vende oggetti su eBay.
Il Telegraph riporta che è riuscita a piazzare uno dei nove orologi regalati ai Blair da Silvio Berlusconi e riscattati una volta usciti da Downing Street, tre anni fa.

Il Locman Mare Titanium da polso – “mai usato, nella sua custodia originale, con garanzia” – è stato venduto a 98 sterline (poco più di cento euro), ovvero un terzo del prezzo originale.

Scritto da La spazzina

27 ottobre 2010 alle 11:40

Promessi sposi siriani: 5 anni lui, 3 lei

senza commenti

Singolare festa di fidanzamento in Siria: lui, Khalid, ha cinque anni; lei, Hala, ne ha tre.

I due bambini si sono conosciuti durante una vacanza e – stando ai racconti dei genitori – entrambe avrebbero sofferto di una sorta di male d’amore al ritorno a casa, per via della separazione. Così i genitori dei due hanno deciso di acquistare gli anelli di fidanzamento e si sono ritrovati nel luogo delle ferie, la città di Lattakia, perché i loro figli si promettessero in matrimonio.

Le nozze si faranno tra dieci anni, riferisce il Mail Online.

Scritto da La spazzina

25 ottobre 2010 alle 19:00

Pubblicato in Cara ti amo

Tag:

Scajola indagato: “Ridicolo e paradossale”

senza commenti

Mi sembra ridicolo, nulla mi può essere addebitato se non il fatto che sono trent’anni che penso a quest’opera. È una questione paradossale: ne deduco che si fa fatica a credere che un amministratore pubblico possa operare nel solo interesse della comunità.

L’ex ministro dello Sviluppo economico Claudio Scajola, a proposito  dell’accusa, mossagli dalla Procura di Imperia, di aver aggirato la normativa sugli appalti pubblici per la costruzione del porto turistico.
Da Reuters Italia.

Si fa fatica, sì, si fa fatica…

Scritto da Tony Rotten

22 ottobre 2010 alle 14:01

Pubblicato in Ipse dixit

Tag:

Il tatuagggio del ladro seriale di iPhone: “I’m me” in fronte

senza commenti

Meglio essere poco riconoscibili quando si mette a segno un furto dopo l’altro e si è ricercati – vorrebbe la logica.
Joseph Williams, 19 anni, evidentemente non la pensa così.

Da agosto ha rubato complessivamente circa due dozzine di iPhone da diversi negozi AT&T della Florida del Sud.
È stato infine intercettato dalla polizia per via di un tatuaggio sulla fronte, sempre ben ostentato nelle rapine, che dice “I’m me”, ovvero “Sono me stesso” e, ci sarebbe da aggiungere, “Sono tutt’altro che furbo”.

Scritto da Tony Rotten

21 ottobre 2010 alle 16:50

Pubblicato in Guardie&ladri, Vite audaci

Tag: ,